Al porto di Catania il più grande murales del mondo.

street Art
opera di Vhils al porto di Catania

Il porto di Catania che si pone al centro del bacino del Mediterraneo, un porto importante non soltanto dal punto di vista commerciale , ma anche da un punto di vista turistico, le stime per il futuro sono piuttosto incoraggianti infatti le autorità portuali stimano per quest’anno l’arrivo di oltre 70 navi da crociera con lo sbarco di oltre 250mila passeggeri, e tutti i turisti che arrivano possono ammirare il murales che un artista portoghese di nome Vhils ha realizzato per la città di Catania. Read more

Sant’Agata, la Patrona di Catania che,con la sua festa, incanta il mondo

Voglio raccontarvi la storia di questa giovane catanese, vissuta in un passato lontano ma, ancora capace di accendere di vero fuoco d’amore la passione e ,l’animo dei cittadini catanesi che, la festeggiano ogni anno per oltre due mesi, dall’inizio dell’anno e durante il mese di Febbraio periodo durante il quale la città si accende. si illumina.

Read more

3° Itinerario culturale città di Catania: Catania antica

Da piazza Università, proseguiamo per via La Piana , salita Alessi e via San Benedetto eccoci arrivati a piazza Asmundo : da questa piazza si sbocca in via Teatro Greco, in cui si ammirano gli imponenti ruderi dell’Odeon, un piccolo teatro che serviva per le prove, e poteva contenere circa 1000 spettatori, ma sopratutto del Teatro antico, il cui ingresso è nella sottostante via Vittorio Emanuele, che poteva contenere circa 7000 spettatori, e fu valorizzato particolarmente in periodo romano.

Anfiteatro di Catania
Anfiteatro di Catania

Read more

Programma Sant’Agata: Oggi 28 Gennaio 2017 ” Notte bianca dei Musei”

Oggi 28 gennaio, ore 20.00, l’emozionante  appuntamento dell’omaggio floreale da parte dei Vigili del Fuoco in Piazza Duomo.

omaggio vigili a Sant’Agata

Nella corte del Palazzo degli Elefanti, il Sindaco accenderà la lampada votiva a S. Agata e sarà consegnato il premio ” La Candelora d’oro” che, quest’anno sarà assegnata ai Volontari che rappresentano un alto esempio di solidarietà e di impegno sociale, negli ultimi tre anni questo gruppo sempre più ampio, determinato e professionale di donne e uomini, con dedizione, coraggio, spirito di sacrificio, rinunciando al proprio tempo libero, spesso in condizioni climatiche avverse, ha sostenuto Catania e i catanesi in tutte le emergenze vissute. Read more

2° Itinerario culturale città di Catania: da Piazza Duomo al Giardino Bellini

Partendo da piazza Duomo proseguire per via Etnea dove possiamo soffermarci e vedere:

  • Palazzo degli Elefanti
Palazzo degli Elefanti
Palazzo degli Elefanti
  • le statue e i palazzi di piazza Università

  •  palazzo Università 
  • palazzo San Giuliano
Palazzo San Giuliano
Palazzo San Giuliano
  • Chiesa  La Collegiata

 

  • Quattro Canti
  • palazzo San Demetrio 
4 canti Catania
  • palazzo del Governo
  • Chiesa dei Minoriti

Giunti a piazza stesicoro, osservare il monumento a Vincenzo Bellini,

Monumento al Bellini in piazza Stesicoro
Monumento al Bellini in piazza Stesicoro
  • Palazzo Beneventano
  • Palazzo Tezzano,
  • l’anfiteatro romano con la scritta agatina “Per me civitas Catinensium sublimatur a Christo”, (Per mezzo mio la città dei Catanesi è innalzata al cielo da Cristo);

 

  • anfiteatro Romano
    anfiteatro Romano

    luoghi agatini (Chiesa di San Biagio, il Santuerio del Santo CArcere, nonchè l’olivo di Sant’Agata.

Anfiteatro romano e Chiesa San Biagio
Anfiteatro romano e Chiesa San Biagio

 

anfiteatro
anfiteatro

Proseguendo per vi Etnea incontriamo:

  • Palazzo Grado a sinistra con angolo via Pacini
  • Palazzo delle Poste , all’angolo con Villa Bellini
  • Palazzo Pancari, angolo via Umberto
  • Villa Bellini: bellissima la vasca dei cigni, l’orologio floreale e i busti di Bellini e di Angelo Majorana, percorrere il Viale degli uomini illustri, fino alla statua di Giuseppe Mazzini
villa Bellini
villa Bellini