Pescheria e Fera ‘o luni: mercati storici catanesi

A Catania parlare di cucina è d’obbligo, mangiare diventa un momento per celebrare i sensi.

Una cucina esuberante, barocca, controversa.

L’approccio consigliato, per chi vuole conoscere la città, sarebbe quello di dare una sbirciatina ai mercati storici della città : la Pescheria e, a Fera ‘o luni a Piazza Carlo Alberto.

prodotti mercato pescheria
prodotti mercato pescheria

Si rimarrà sedotti dalla straordinaria abbondanza di cibo, dall’ottima qualità e anche dai prezzi particolarmente accessibili.

Prodotti tipici
Prodotti tipici

Tutto appare unico, dall’aglio all’origano, dalle montagne di verdura di campagna esposte sule bancarelle alla grande varietà di frutta, sopratutto agrumi. Accanto al Duomo ,costeggiando la fontana dell’ Amenano, chiamata dai catanesi “l’acqua o linzolu”,il viaggiatore potrà visitare la Pescheria, tempio sacro del pesce. Le bancarelle traboccanti di ghiaccio espongono tonno e pesce spada, sarde argentee,alici e sfavillanti spatole.Si cucinano in mille modi,arrostiti e conditi con il salmoriglio, fritti o sfumati in agrodolce, con aceto e zucchero , per raggiungere un delicato equilibrio tra dolce e salato.

fontana Amenano
Condividi la pagina con i tuoi amici: